Spettacolo a Cinecittà

Lo Studio 10, da set a ring, riporta la noble art alla ribalta

Project info

Client: AMM - FPI - BBT
Date: 12 / 2018
Place: Roma

Per la prima volta nella capitale uno degli Studi di Cinecittà diviene anche arena sportiva, dove si sono disputati ben 6 incontri di boxe, tra gare per titoli nazionali e internazionali.
Lo spettacolo di Cinecittà la sera del 14 dicembre 2018 è su un palcoscenico inusuale: un ring di boxe. È infatti la serata pilot per Artmediamix in veste di partner e promotore del ritorno della noble art alla ribalta, permettendogli di riavere il posto, suo di diritto, sulla TV italiana.
Disciplina, forma, movimento, regole, il mondo della boxe professionista è molto più vicino a quello dell’arte che quello della lotta di strada e il progetto inaugurato lo scorso dicembre permette una solida e lunga avventura che vede Artmediamix mettersi al fianco di tutte quelle realtà che condividono la passione ai massimi livelli.
La sinergia creata nel corso dei mesi con la BBT e soprattutto con la struttura nazionale della FPI, di cui Artmediamix è Media Brand & Communication Agency, si è rinforzata anche dal patrocinato del CONI ed il partner ufficiale ICS per riflettere sul progetto mondiale BoxVal, il progetto per i giovani che vivono in zone disagiate di Scholas Occurrentes ed infine l’organizzazione di KO al Terremoto che si occupa delle zone terremotate e soprattutto sarà promotrice del prossimo Festival dello Sport e Cinema nel 2019.
Per dar nuova luce ad uno di quegli sport che in Italia gode di di meno notorietà, ma è molto seguito si è cavalcato il trend che lo unisce al mondo del grande schermo. Il collegamento vincente è infatti con il mondo del cinema: ospitando durante il corso della serata la premiazione annuale del premio Gemma che, in nome dell’attore scomparso, premia personaggi noti, del mondo sportivo e quello cinematografico italiani, che sono simboli di tutti quei valori cari al mondo della boxe.
Premiati nel corso della serata sono infatti Edoardo Leo, attore comico, regista e grande interprete italiano, e la bravissima attrice emergente, Ilenia Pastorelli. Il via poi ad un grande numero di interventi ed interviste a diverse personalità della boxe italiana che hanno ottenuto grandi risultati in questo 2018: da Martina La Piana a Luca Rigoldi, passando da Mouhiidine, con Testa e Tyson Alaoma. Anche lo sport olimpionico è stato premiato con il riconoscimento del CONI di Giulia Quintavalle, anche componente del CNA.
Le olimpiadi e Tokyo2020 sono l’obiettivo di questa intensa collaborazione iniziata dallo scorso novembre con il CONI e Eurosport.
Con il coinvolgimento della TV, Artmediamix diventa autorità e supporto di grande livello per tutte le organizzazioni sportive italiane legate al mondo della FPI e al pugilato, con uno slancio che potrà andare anche oltre.
Nel corso della serata, Vittorio Lai – presidente FPI – dichiara: “Sono entusiasta e profondamente grato per questa nuova linfa che, già partita a novembre, permetterà ai pugili, sportivi e promoter di ritornare ad essere protagonisti con un supporto mediatico e di grandissimo livello”.
La scenografia dell’evento, disegnata e creata in ogni minimo dettaglio, è stata diretta e gestita grazie ad un intenso lavoro logistico di Artmediamix pre-evento, ma soprattutto durante l’evento, che contemplando anche una parte di diretta, doveva riuscire a ridurre a zero gli errori e le interruzioni. Uno show in pieno stile americano, con microfoni dall’alto, luci, ring girl, arbitri e preparatori atletici agli angoli. Le luci e la musica hanno precisamente dato vita ad un contesto ed un’atmosfera unica, perfetta per la diretta su Eurosport. Il match clou della serata e quinto sulla scaletta degli incontri per la disputa del Premio del Mediterraneo WBC Superwelter con la super sfida tra De Carolis e Lepei, con la vittoria finale ai punti del boxer romando della scuderia di Buccioni.
Vittoria anche per Artmediamix, che pur sperimentando per la prima volta un progetto di questa portata ha messo subito al tappeto ogni tipo di sconforto e di preoccupazione, riuscendo a farsi promotore di uno degli eventi più riusciuti grazie alle tante personalità unite grazie al pilot del 14 dicembre, che ha ospitato anche una sala VIP con rinfresco per soli invitati per creare e collaudare una lunga serie di relazioni.
Lo show non finisce qui, il 2019 prevede altri nuovi appuntamenti tra cui 10 titolati PRO BBT e 6 a livello europeo, essendo chiamati a gestire ed organizzare anche gli incontri titolati PRO EUBC.

Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà Spettacolo a Cinecittà